In Evidenza
Il Contest del giorno su iSpazioMac
Contest
macicon120_502305145
Vinci 5 copie di Cultura Generale con iSpazioMac!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Apple rilascia la prima build di OS X 10.8.2: compare l’integrazione nativa con Facebook e Shared Photo Streams [AGGIORNATO]



Nonostante Apple abbia appena sistemato diversi problemi che affliggevano OS X 10.8 tramite un aggiornamento correttivo, pare che non sia ancora giunto il momento per fermarsi. È infatti pronto per il test un secondo update, questa volta ben più corposo. Andiamo a vedere qualche dettaglio.

Come ci riporta il portale estero Appleinsider, la prima beta di OS X 10.8.2 è già pronta: il suo numero identificativo è 12C31A e consiste in un ampio pacchetto (più di 600 MB) che, tra le altre cose, includerà anche le migliorie di OS X 10.8.1.

Per questa build, Apple ha chiesto agli sviluppatori di concentrarsi principalmente sull’integrazione con Facebook, che è stata finalmente aggiunta. In precedenza, gli sviluppatori potevano testare questa integrazione con il social network attraverso l’installazione di un pacchetto a parte. Ricordiamo che l’integrazione con Facebook, stando alle assicurazioni di Apple, arriverà per tutti questo autunno, presumibilmente assieme ad iOS 6.

Apple pare che abbia chiesto agli sviluppatori, inoltre, di concentrarsi su Safari, Game Center, Reminders e l’app Messaggi.

[AGGIORNAMENTO]: 9t05mac porta all’attenzione un dettaglio di OS X 10.8.2 beta: accedendo alle impostazioni di iCloud si trova il servizio Shared Photo Streams, con cui sarà possibile creare uno streaming foto “condiviso” con altri utenti. Per utilizzare il servizio, però, pare sia necessario aggiornare iPhoto e/o Aperture ad una versione ancora non esistente.

[AGGIORNAMENTO X2]: sempre 9to5mac riporta che con OS X 10.8.2 è possibile il merging del numero di telefono con iMessage. Per cui sarà possibile inviare iMessages dall’app Messaggi disponibile su Mountain Lion utilizzando, come mittente, il proprio numero di telefono al posto dell’indirizzo di posta.

3,875 visite


33 Commenti

  1. Ottima cosa quella del numero di telefono in iMessage, speriamo che sia rilasciato presto

    Thumb up 14 Thumb down 0

  2. La cosa del numero di telefono di imessage funziona anche se non si ha un iPhone ma solamente un mac?

    Thumb up 2 Thumb down 0

    • Ti dirò, io non ho un iPhone e su Lion riuscivo a mandare messaggi a gente con l’iPhone, ma ovviamente non li ricevevo (solo sul cell).
      Ora che funziona col numero di telefono presumo si possano sia mandare che ricevere!

      Thumb up 0 Thumb down 2

      • Non credo che riceverai se non hai un iPhone perché i messaggi vengono sempre ricevuti attraverso iMessage.

        Thumb up 3 Thumb down 0

  3. menomale….se poi gli risolvono anche qualche bug non sarebbe nemmeno male…. ovviamente parlo di Imessage

    Thumb up 4 Thumb down 1

  4. Eppure a me sembra poca poca roba rispetto a quello che fanno altri ( MICROSOFT ). Si concentrano su facebook e poi se mandi una mail con allegato e firma da MAIL chiunque ( 95%) usa outlook vede tutto sfasato. Senza considerare che ho letto di Microsoft che paga per delle licenze apple e apple non si sbatte minimamente per dare un supporto sul file system NTFS, o magari sul servizio RDP…. Buh se il mac stà diventando uno strumento ” casalingo ” che se lo tengano, di certo non spendo 2000 euro per pubblicare foto su facebook.

    Thumb up 6 Thumb down 17

    • Per l’NTFS ci sono ormai diversi sowftare che vanno a risolvere il problema (anche gratuiti). E piantiamola di dire che il Mac è diventato uno strumentino da gioco per condividere roba su facebook o twitter.. Il Mac è molto più di questo, quelle sono solo due funzioni tra l’altro anche disattivabili se considerate inutili.. E poi comunque sono sempre una cosa in più! Mentre per tutto il resto (vedi montaggio professionale di foto, video e musica con sofwtare talvolta progettati da Apple stessa) non c’è windows che tenga.
      Quindi se credi che spendere 2000 euro su un Mac serva solo per condividere roba su facebook se tu che non hai capito troppo cosa può fare una macchina del genere e non la Apple che integra facebook nel sistema.

      Thumb up 8 Thumb down 0

      • Io utilizzo il mac principalmente in aziende (tutte ) dove c’è microsoft al 95% linux 4% e osx 1% (io e qualche altra anima). So bene che c’è il modo di aggirare ogni problema ma non è questo il punto, il punto è che bisogna sempre arrampicarsi sugli specchi. Ad esempio NTFS – ( da installare a parte e non funziona molto bene ) – Gateway RDP ( rdp di microsoft lo supporta, se lo vuoi su mac devi comprare ITAP unico software che lo supporta ) – Mail – ( utilizzare mail con firma aziendale e allegati è impensabile, e io ci ho provato di brutto ) – VMWARE – ( fusion va da dio ma integrazione con ESX?? ) – potrei andare avanti per ore ma non è il caso… Poi tu mi parli foto e video che a me non interessano molto, io uso il mac come sistemista.

        Thumb up 2 Thumb down 2

      • Si ma allora scusami.. Però il punto è che se ti servono tutti questi software o funzioni specifiche che ti servono per lavoro il Mac non è proprio il computer migliore (anche se basta installare come partizione o con parallels desktop windows), nel senso che il Mac è un computer più incentrato sulla multimedialità e sebbene anche nel lavoro sia (almeno per me) un eccelso sistema non possiede tutti quei sofwtare specifici di cui tu hai bisogno.
        Poi secondo me il motivo per cui trovi tutte queste difficoltà e anche perchè nella tua azienda come hai specificato il 95 % delle persone utilizza windows. E’ sempre il solito problema di incompatibilità software ma questo è un altro discorso..

        Thumb up 2 Thumb down 0

      • Megarazzzzz hai ragione al 100% è che io adoro il mio mac, basterebbe poco per renderlo perfetto anche in ambito aziendale e invece… W8…

        Thumb up 0 Thumb down 1

    • Non hai tutti i torti, ma eviterei di fare il confronto con Microsoft, visto che Windows 8, a mio parere, sarà un flop bello grande.

      • Quoto!!! Windows 8 e una delusione per tutti i computer desktop!!!
        Meglio restare su win 7

        E poi a Microsoft serve 4 anni per rilasciare un nuovo Windows che l’unica differenza e la grafica Metro(e che fa schifo!!!), la Apple in questi 4 anni ha rilasciato 3 sistemi operativi con piu di 1000 novita, cambiamenti e miglioramenti. Non confrontiamo Apple a Microsoft, e come confrantare la Fiat Punto con una Ferrari!

        Thumb up 7 Thumb down 2

      • Mah, Windows 8 è una bestia strana… però io aspetterei a dire che sarà un flop. Lo uso da un po’, e quando ci si prende confidenza si utilizza più volentieri. Se non altro uno ha la sensazione di usare qualcosa di più moderno della classica interfaccia (che poi anche aero non è altro che la GUI di windows 95 resa più carina). E poi, a differenza di Mountain Lion, gira benissimo sul mio MacBook…

        Thumb up 4 Thumb down 2

      • Ragazzi mi dispiace contraddirvi ma Windows 8 sarà un successone e lo dico da applefan sfegatato che sono, il team di microsoft ha cambiato tutto e gira molto molto più veloce di seven. Però il vero punto di forza stà nell’aver fatto un S.O. in grado di soddisfare tutti, mi spiego meglio, con un mac arrampicandoti puoi lavorare nei settori IT ma con IOS…. Pensate solo alla difficoltà di distribuzione Software (suite come Landesk – sharepoint ) oppure pensate al controllo che si deve avere sul parco aziendale, con IOS è praticamente impossibile se non andando ad operare su ogni dispositivo. Con windows 8 si potranno applicare GPO e tutti i software aziendali funzioneranno, su tablet e pc. Non è impensabile che per gli uffici si adotti semplicemente surface con doking ( monitor tastiera mouse, cosa impossibile con ipad), per far girare office – vpn – rdp – share di rete ( integrazione con active directory, montaggio share all’avvio) ecc… andrà più che bene. Se si svilupperà velocemente come penso nel settore pro vuol dire che arriverà anche preso nelle case di tutti.

        Thumb up 3 Thumb down 0

      • Mi dispiace contraddirti, io sono il peggior applefan che tu possa aver conosciuto, ma W8 sarà un successone. A parte che hanno cambiato tutto ed è molto molto veloce, ma la vera vittoria stà nel aver costruito un sistema che gira bene su tablet e pc. Se pensiamo che apple nei settori IT si stà sviluppando grazie ad ipad posso facilmente dire che quest’ultimo sarà presto sostituito da surface, semplicemente perchè con surface si potrà avere quel controllo e quella compatibilità che con IOS non c’è. Con surface si potranno applicare le GPO si potranno usare tutti i servizi VPN, il software aziendale girerà e negli uffici si potrà pensare di sostituire il pc con surface più doking ( monitor tastiera e mouse, impossibile su ipad) tanto per usare RDP – OFFICE – VPN la potenza di calcolo è abbastanza. Per un’azienda avere la possibilità di distribuire il software da server ( suite come landesk), poter usufruire di active directory, sharpoint.. insomma poter replicare la classica workstation su tablet. Ovviamente di conseguenza il settore home si popolerà di W8, perchè è più semplice usare la stessa cosa che usi a lavoro piuttosto che imparare a fare le stesse cose con un altro sistema. Apple dovrebbe cercare più compatibilità, non è possibile non avere un client ESX per mac nel 2012 dove tutto il settore IT va verso la virtualizzazione. Non vedremo ( per i prossimi 10 anni almeno ) server farm piene di OSX Server quindi tanto vale buttarsi sulla compatibilità. Il tempo ci dirà chi ha ragione :-) . Saluti a tutti

        Thumb up 0 Thumb down 0

      • Come fate a dire che windows 8 sarà una delusione o un fallimento? Non so voi l’abbiate provato o meno ma posso assicurare che su pc da 1000 euro l’accensione si attesta a una manciata di secondi. Inoltre la stabilità e la generale gestione delle risorse è stata migliorata in maniera davvero impressionante. Inoltre, dire che w8 sarà un fallimento alla luce degli innumerevoli problemi di MLion, non mi sembra molto onesto (intellettualmente parlando). Voglio ricordare che la filosofia di Apple dovrebbe intransigentemente riguardare anche la massima integrazione tra Hardware e Software e invece ci sono persone con problemi incommensurabilmente gravi.

        Thumb up 5 Thumb down 0

      • Ovviamente è solo la mia opinione dopo qualche prova in anteprima. Microsoft sta sbagliando, a mio parere, perché questo Windows 8 sembra un calderone con un pò di tutto: interfaccia touch, interfaccia normale e interfaccia user friendly. In più sull’user frieldy aprirei una parentesi, perché durante la mia prova, sono rimasto molto spaesato. La mia conclusione è che…più che una interfaccia facile, mi sembra solo una interfaccia bella. Se mi sono incasinato io per capire come accedere ad alcune impostazioni di sistema, voglio vedere un utente meno capace e con poco tempo da perdere cosa farà.

        Windows 7 è stato un grande sistema operativo, ed ha avuto il successo che si meritava perché ha seguito una certa linea guida e ha perfezionato tutto ciò che c’era attorno ad essa. Windows 8 non sembra né carne, né pesce. Il tutto ovviamente, secondo me. Ma ne riparleremo l’anno prossimo, quando si diffonderà il sistema per forza di cose.

      • Mi dispiace contraddirti, io sono il peggior pro apple che tu possa aver conosciuto, ma W8 sarà un successone. A parte che hanno cambiato tutto ed è molto molto veloce, ma la vera vittoria stà nel aver costruito un sistema che gira bene su tablet e pc. Se pensiamo che apple nei settori IT si stà sviluppando grazie ad ipad posso facilmente dire che quest’ultimo sarà presto sostituito da surface, semplicemente perchè con surface si potrà avere quel controllo e quella compatibilità che con IOS non c’è. Con surface si potranno applicare le GPO si potranno usare tutti i servizi VPN, il software aziendale girerà e negli uffici si potrà pensare di sostituire il pc con surface più doking ( monitor tastiera e mouse, impossibile su ipad) tanto per usare RDP – OFFICE – VPN la potenza di calcolo è abbastanza. Per un’azienda avere la possibilità di distribuire il software da server ( suite come landesk), poter usufruire di active directory, sharpoint.. insomma poter replicare la classica workstation su tablet. Ovviamente di conseguenza il settore home si popolerà di W8, perchè è più semplice usare la stessa cosa che usi a lavoro piuttosto che imparare a fare le stesse cose con un altro sistema. Apple dovrebbe cercare più compatibilità, non è possibile non avere un client ESX per mac nel 2012 dove tutto il settore IT va verso la virtualizzazione. Non vedremo ( per i prossimi 10 anni almeno ) server farm piene di OSX Server quindi tanto vale buttarsi sulla compatibilità. Il tempo ci dirà chi ha ragione :-) . Saluti a tutti

        Thumb up 1 Thumb down 0

      • @Stefano Lovecchio:
        Quella è stata anche la mia prima impressione… ci ho messo 2 giorni a trovare il pannello di controllo.
        Però ti ripeto che, almeno a me, questa esperienza utente totalmente nuova non dispiace (dopo che uno ci ha preso la mano).
        Poi pensaci… anche iOS e OS X mica sono così intuitivi. Molte persone che si comprano il Mac impiegano un bel po’ ad ambientarsi e prendere confidenza con cose tipo l’autosave di Lion o il fatto che cliccando sul tastino rosso, non sempre l’applicazione si chiude, ma a volte si chiude solo la finestra.
        La grande differenza che separa Windows 8 dai suoi predecessori è che per la prima volta dopo 20 anni, Microsoft ha innovato e ha smesso di campare di rendita. Quindi è difficile dire cosa aspettarsi… però, come sostiene Morris Di Leo, le premesse per una seria diffusione ci sono tutte. Staremo a vedere…
        Io, sebbene sia decisamente pro-apple, non posso che essere contento che il mercato si popoli di prodotti buoni…

        Thumb up 0 Thumb down 0

      • Assolutamente d’accordo, se non per la questione “confronto intuitività iOS-OS X-Windows”. Vero, su OS X cliccando sul tasto rosso non sai se l’applicazione si è chiusa…ma all’utente medio interessa poco se il processo è veramente chiuso o è fermo per garantire la riapertura rapida.
        La semplicità che vedo in Windows 8 è più individuabile in fronzoli estetici. Un sistema può essere incasinato ma bello…però resta sempre incasinato, che ne pensi?

      • Si, ammetto che il difetto principale di Windows 8 sia il fatto che è troppo incasinato. Ripeto, ci ho messo 2 giorni a trovare il pannello di controllo… e anche io di computer ne mastico.
        In effetti a fare un sistema bello ci vuol poco (basta avere bravi grafici), mentre per avere un sistema facile da usare occorre molto più lavoro. Gli studi di usabilità delle interfacce sono cose tutt’altro che semplici.
        Però ripeto che W8 è a mio parere il prodotto + interessante che Microsoft ha sfornato da 20 anni a questa parte… vedremo che dirà il mercato

        Thumb up 0 Thumb down 1

      • Flop ?
        Vuoi sapere qual è il flop?
        Il vero flop è il fatto di avere una mandria di seguaci che venderebbero la famiglia per un mac e, nonostante questo, non aver mai raggiunto il 10% del mercato.

        Prima di dare giudizi così avventati e di parte, assicurati di aver provato il prodotto di cui parli.

        Io ho Win8 Pro da ieri (si, licenza ORIGINALE) e se quello è un flop vuol dire che il concetto di flop non ha un significato univoco.

        P.S. Il pannello di controllo si raggiunge in 2 click.

        Thumb up 2 Thumb down 1

      • Per quanto mi riguarda, penso che un “flop” sia inventare una interfaccia gestibile tramite touch, ma scomodissima da usare tramite mouse (o almeno a me, e a tutti quelli con cui ero a provarlo, è sembrato veramente scomodo).
        “flop” avviene quando tutta la gente se ne accorgerà e il sistema prenderà la fama di windows Vista.

        Certo, Apple da suo canto non è proprio una santa, Microsoft almeno ha tentato in una innovazione della UI (anche se a parer mio c’è riuscita veramente male) ma non si può accusare Microsoft di non cambiare l’interfaccia grafica, senza condannare anche Apple allo stesso destino…Basta vedere questa foto, http://theoligarch.com/images/mac_os_9.gif, e vedere che in fondo anche OS X (che personalmente adoro ed utilizzo) non è cambiato poi molto, la struttura rimane identica.

        Thumb up 0 Thumb down 0

      • @Federico:
        Si, sono opinioni… senza dubbio deciderà il mercato.
        E sono d’accordo con te che anche la GUI di Mac OS sia cambiata poco negli anni (anche se quello che hai postato non è Mac OS 9, ma Mac OS X. Mac OS 9 era così: http://www.guidebookgallery.org/pics/gui/desktop/firstrun/macos90-1-1.png).
        Comunque sia con Lion si sono visti dei miglioramenti, principalmente attraverso i tanto bistrattati Launchpad e Full screen apps. Microsoft invece, fino a Windows 7, era rimasta completamente inchiodata a una GUI del 1995…

        Thumb up 0 Thumb down 0

    • ntfs e rdp sono di microsoft, difficile che apple li integri nativamente nel sistema è come se in windows ci fosse atp o time machine

      Thumb up 0 Thumb down 0

      • Ho letto, non ricordo dove, che microsoft ha pagato delle licenze per usare alcune funzioni touch sui suoi dipositivi, non vedo perchè apple non debba pagare per rendere i suoi prodotti più completi. Poi magari mi sbaglio però è una bella mancanza.

        Thumb up 1 Thumb down 0

      • NTFS è il file system più usato al mondo, è praticamente uno standard. Non integrarlo è solo una scelta stupida che penalizza gli utenti.

        Thumb up 4 Thumb down 0

    • mi sa che windows ha fatto una vittima, io, pensavo non inviasse il commento invece ha inviato, se possibile cancellate i commenti tripli. GRAZIE Saluti

      Thumb up 1 Thumb down 0

  5. A me non va giu’ assolutamente la questione di integrazione di facebook, che OO non se ne puo’ piu’!!!
    Ma non avete ancora capito che fb e’ il nuovo oppio dei popoli? Quanta gente si e’ rovinata per aver messo in piazza il proprio “privato”?

    Perche Apple vuole integrare fb sul osx?? Che voglia carpire il contenuto del mio pc?

    No thanks!

    Thumb up 3 Thumb down 1

    • Non so se sia l’oppio dei popoli, ma ti do ragione sul fatto che mettere tutto in piazza sia estremamente negativo. (E non parlo solo di Facebook, ma anche di Cloud e compagnia bella))
      Farsi i ca…voli propri è una delle poche cose che è ancora gratis. Il nostro privato per le aziende vale X, ma per noi è inestimabile. Circondiamoci di mistero, che poi in fin dei conti qualsiasi cosa facciamo, qualcun altro l’ha gia fatta prima, e meglio.

      Thumb up 6 Thumb down 1

  6. Kabal parole santissime… Se non fosse che mi serve per lavoro non mi sarei mai iscritto a fb!

    Thumb up 3 Thumb down 2

  7. W Mac…. M Windows……

    Thumb up 0 Thumb down 4

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per Mac!
quickapp_hover
Icon2.175x175-75
RecordMe
3
quickapp_hover
macicon120_451422073
GooMenu+
27
quickapp_hover
macicon120_419823161
AnyToDMG
quickapp_hover
macicon120_413756578
Mixxx
quickapp_hover
macicon120_402508085
Comic Life 2
quickapp_hover
macicon120_404243625
SketchBook Express

Le ultime Applicazioni aggiornate!

I Partner Esclusivi di iSpazio