In Evidenza
Il Contest del giorno su iSpazioMac
Contest
macicon120_502305145
Vinci 5 copie di Cultura Generale con iSpazioMac!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Tutte le novità di OS X Mountain Lion DP4 nel nostro hands-on!



Come molti già sapranno, Apple ha rilasciato, parallelamente alla sua presentazione al WWDC una nuova versione beta del suo sistema operativo per Mac che vedrà la luce tra un mese, OS X Mountain Lion. Tante sono le novità introdotte ma non tutte sono state approfondite durante la conferenza, per forza di cose. Per questa ragione abbiamo immediatamente installato la Preview su di un Macbook Pro Early 2011 per osservare di persona tutte le novità, piccole e grandi, che sono state aggiunte e per dare un giudizio sulla stabilità del sistema e sul suo impatto sulle risorse hardware.

Siamo giunti alla quarta Developer Preview, una anteprima che sorprendentemente è in grado di colpire tutti un’altra volta, con tante, tantissime novità. Il tutto, cercando di mantenere alta la stabilità complessiva, che entro il rilascio finale dovrà essere perfetta. Per queste ragioni, il nostro occhio critico è stato ben più attento e obiettivo del solito, analizzando anche i piccoli dettagli. Abbiamo diviso il nostro hands-on in un grande spazio relativo alle novità introdotte, più altri due spazi dedicati a stabilità/performance e consumo di risorse.

Partiamo dall’installazione: semplice, veloce, completa. Tutte le scritte sono finalmente a posto, localizzate nella giusta lingua, e tutti i pulsanti sono ora piazzati correttamente: anche il primo pulsante ad avvio dell’installazione, che prima era posizionato male, ora è messo al posto giusto (ma forse era stato già sistemato con la DP3).

Nulla da dire dunque sul lato dell’installazione. Terminata questa, il sistema ci accoglie nel solito setup guidato, stavolta introdotto da una voce guida. Il sistema si preoccupa di ripristinare (facoltativamente) i nostri dati nei modi più variegati, di registrarci, creare un account e configurare iCloud in un paio di step. Nulla di particolarmente nuovo rispetto alle precedenti DP, ma ora non ci sono elementi fuori posto o scritte inglesi. Tutto è pronto per il rilascio ufficiale.

Entramo dunque sulla Scrivania di sistema. Saltano subito all’occhio diversi elementi grafici del tutto nuovi, come la barra Dock in basso, che ha subito un discreto restyling. Come vedete nell’immagine qui sotto, la barra ha ora un aspetto “metallico” opaco. Inoltre, le piccole luci rotonde sotto le applicazioni aperte sono state rimpiazzate da altrettante piccole luci, posizionate sul “bordo” della barra (nella foto, si vede sotto il Finder). Una soluzione molto più sobria e gradevole, che però salta meno all’occhio rispetto alla precedente sistemazione.

Una cosa che sicuramente in molti gradiranno riguarda la gestione delle applicazioni sul Dock. Spesso ci capita di trascinare una icona al di fuori di esso, inavvertitamente “cancellandola” dalla disposizione. In Mountain Lion, il sistema si prende alcuni istanti prima di recepire il comando di cancellazione, per cui sarà impossibile rimuovere accidentalmente le applicazioni dal Dock.

Per curiosità, abbiamo aperto il Centro Notifiche. La scritta riguardante l’assenza di notifiche finalmente è stata tradotta in italiano, ma non quella della funzione “Non disturbare”.

Con questa nuova Developer Preview, è stato aggiunto anche il supporto a Facebook, che si installa con un pacchetto separato. Una volta fatto l’accesso tramite Safari a Facebook (o a Twitter), viene fuori automaticamente un avviso con cui il sistema ci chiede se vogliamo integrare quel social network al sistema.

Abbiamo consentito l’accesso ad entrambi i social network. Fatto ciò abbiamo riaperto il Centro Notifiche: la scritta “Nessuna nuova notifica” è scomparsa, sebbene non ci siano notifiche. Anche il pulsante per disattivare le notifiche è sparito, ma è facilmente ritrovabile: basta scorrere verso l’alto con il trackpad o col mouse. Adesso troviamo i pulsanti relativi a Facebook e Twitter: cliccando su di essi si apre un riquadro sul quale è possibile aggiornare il proprio status. Tutto ben congegnato, ma purtroppo non è possibile rispondere direttamente ai tweet dal Centro Notifiche, né è possibile ricevere notifiche di Facebook: attualmente è possibile soltanto aggiornare il proprio status.

    

Passiamo a Safari. Il browser web nativo, già nelle altre beta, ha dato modo di distinguersi per la grande velocità di rendering e per alcuni nuovi elementi grafici. La versione attuale è davvero velocissima e non fa rimpiangere per nulla browser concorrenti come Chrome. Inoltre pare più stabile e meno tendente ad impallarsi, cosa che spesso ci è capitata con le vecchie versioni, magari muovendosi tra le schede di WordPress, Youtube e Facebook. Come per le scorse anteprime, troviamo una barra di caricamento più sfumata e gradevole, transazioni sfumate tra una pagina e l’altra (gradevolissime) e un tasto dedicato al salvataggio su Elenco Lettura (che ora funziona anche senza una connessione ad internet), al salvataggio come preferito, o più semplicemente per la condivisione della pagina via mail, Facebook o Twitter. Cambiato anche il riquadro relativo ad iCloud Tabs, ora più grande, ben fatto ed esplicativo.

Una funzionalità del tutto nuova è Tabview. Facendo un pinch out sul trackpad (ovvero facendo il gesto del “pizzicare con due dita) in presenza di due o più schede aperte, si entra in questo menu di scelta molto Exposé-like, una cosa che abbiamo gradito molto.

È infine possibile impostare, attraverso le preferenze, opzioni relative al blocco tracciamento da parte dei vari siti e la disabilitazione dei suggerimenti del motore di ricerca.

Questo è il nuovo Safari, che ci ha pienamente soddisfatto. Passiamo ora a Textedit, che ha subito un drastico cambio di aspetto grazie all’introduzione di Documents in the Cloud.

All’apertura, ci ritroveremo in una finestra che raccoglie tutti i nostri documenti salvati in iCloud, che possiamo gestire come preferiamo. Ora, al salvataggio di un file, troveremo anche iCloud tra le opzioni di destinazione. Finalmente il servizio di cloud storage di Apple inizia ad aprirsi, puntando il mirino sui tanti concorrenti agguerriti del settore, come Dropbox.

Passiamo ad un’altra novità su cui finalmente possiamo buttare un occhio: Game Center. L’applicazione è preinstallata e ha le stesse funzioni della versione iOS. Possiamo dunque confrontare i nostri punteggi con i nostri amici e vedere le classifiche di tutti i giochi, sia Mac che iOS. Ovviamente, manca ancora il supporto da parte dei giochi Mac, che arriverà presto assieme al cross-platforming con iOS.

Passiamo a spulciare le Preferenze di Sistema, in cui ci aspettavamo di trovare tante novità. Ecco la scheda relativa al pannello Schermo, che ora presenta opzioni relative ad Airplay.

Ecco invece la scheda relativa a Scrivania e Salvaschermo. Ci sembra di notare alcuni nuovi wallpapers.

Aggiornata la scheda relativa ad Aggiornamento Software: ora è possibile automatizzare completamente la procedura di aggiornamento del sistema e delle apps installate.

Parliamo invece di Power Nap, nuova funzione introdotta al WWDC, con la quale il sistema dovrebbe riuscire a sincronizzare mail, notifiche e quant’altro anche durante lo stato di sleep. La funzione pare circoscritta ai soli Macbook Air e Macbook Pro con Retina Display, tuttavia nella preview è possibile impostare quantomeno la sincronizzazione della posta in stato di stop (ricordiamo che il test è avvenuto su un Macbook Pro 13″ Early 2011).

[AGGIORNAMENTO]: A quanto pare, questa parte delle preferenze risulta ancora incompleta o instabile. Parallelamente alla mia prova su Macbook Pro, anche il nostro collega Costantino ha fatto alcuni test sul suo Macbook Air. Nel suo caso, però, risulta impossibile accedere a questa sezione delle preferenze a causa di un crash continuo all’apertura.

Altra nuova feature è la dettatura vocale, che ha una scheda di preferenze dedicata, da cui è possibile selezionare la combinazione di tasti per richiamare il comando, e la lingua da utilizzare. Purtroppo non è possibile impostare la lingua italiana. Abbiamo fatto qualche tentativo in lingua inglese e il sistema si è comportato bene. Tuttavia non abbiamo ben compreso quando vedremo il supporto italiano. Forse con l’uscita dell’OS, ma c’è chi pensa che non arriverà prima dell’uscita ufficiale di iOS 6, nel quale il controllo vocale in lingua italiana è una delle features chiave.

Bene, queste sono i principali cambiamenti della Developer Preview 4. Sicuramente ne avremo saltati diversi, per cui ci affidiamo a voi e alle vostre segnalazioni per arricchire questo spazio.
Parliamo ora di stabilità e prestazioni. Come si comporta la nuova Preview in questo senso?

Volendo dare un giudizio secco, diremmo “può fare di meglio”. Sul lato della stabilità si sono fatti enormi passi avanti, ma questo già a partire dalla seconda Developer Preview, che comunque presentava diversi crash in più rispetto a questa (ce ne ricordiamo diversi in Safari e Notes). Insomma, sulla stabilità c’è ben poco da dire.

È sulle prestazioni che ci sono alti e bassi. Infatti abbiamo notato che le animazioni di sistema tendono ad essere un pò scattose, e la cosa si evince ancora di più qui, poiché in Mountain Lion alcune animazioni sono state rese più “morbide e lente”. Questo si nota molto passando da un desktop ad un altro tramite la gesture a quattro dita sul trackpad. Mentre su Lion il passaggio è fluido, immediato, qui è più lento e “morbido”. Tuttavia risulta scattoso, sul nostro Macbook Pro. Anche il Mission Control non pare proprio fluidissimo. Non riusciamo a capire se siano attivati gli effetti di motion blur o meno: questi ultimi potrebbero essere la causa del problema. Ci aspettiamo una buona ottimizzazione prima del rilascio finale.

Ma non fossilizziamoci su queste piccolezze, comunque: generalmente, il sistema è rapidissimo. Le applicazioni si avviano in pochi istanti e lo stesso boot impiega decisamente poco, anche rispetto alle precedenti Preview. Sul nostro Macbook Pro 13″ Early 2011, il tempo dall’avvio alla comparsa della scrivania ha impiegato, a voler esagerare, una quarantina di secondi, un risultato più che positivo.

E l’impatto sulla batteria? Non sembra male. Questo articolo è iniziato intorno alle 19.05 di ieri sera. Arrivati a parlare della funzione di dettatura, il Macbook è stato messo in stop (ore 20.42) per poi essere riacceso intorno all’1.50 di notte, concludendo con queste righe intorno alle 2.05. Ecco i risultati della batteria in questi tre momenti.

Il tutto, con wifi attivo, schermo con luminosità media, tastiera illuminata accesa e impostata a metà, Facebook aperto e qualche reboot. Non sono risultati catalogabili come “sorprendenti”, ma diciamo che non ci si può lamentare di circa cinque ore di autonomia effettiva in fase di lavoro. Chissà se gli sviluppatori avranno tempo per ottimizzare ancora di più il tutto.

Questo è tutto per quanto riguarda le nostre impressioni. In generale, il sistema ci ha colpito molto, ed è stato difficile resistere alla tentazione di utilizzarlo come sistema principale fin da adesso. Tante sono le novità software, ma anche le ottimizzazioni alle prestazioni. Il tutto sarà disponibile tra un mese a circa 16€. Ci sembra un prezzo fin troppo onesto per ciò che viene consegnato all’utente. Vero, molte features potrebbero benissimo essere integrate in Lion, ma dopotutto nessun gruppo di sviluppatori lavora costantemente al miglioramento del proprio prodotto in via gratuita. In definitiva, consigliamo di seguire con attenzione il rilascio del nuovo OS di Apple, poiché siamo certi che la piccola cifra richiesta per l’acquisto sarà decisamente ben spesa.

Siamo certi che questa sarà l’ultima Developer Preview. Convinti di ciò, vi salutiamo e vi diamo appuntamento all’hands on della tanto attesa versione GM pre-rilascio!

6,149 visite


62 Commenti

  1. Ragazzi ma l’integrazione a facebook non doveva esserci in Ottobre? io infatti sulla mia beta di M L non ho questa integrazione

    Thumb up 2 Thumb down 1

    • Già neanche a me ci spiegate come fare?????

      Thumb up 0 Thumb down 1

      • Se scaricate la DP4 dal Dev Center, poi vi troverete sia l’installazione di ML sia un .dmg per l’integrazione a facebook.

      • Dove sarebbe il .dmg x fb? Non lo trovo

        Thumb up 0 Thumb down 0

      • Io faccio parte del programma Apple Seed, penso che non ho la possibilità di scaricare suddetto pacchetto

        Thumb up 0 Thumb down 0

    • sogno un mondo dove tè poi fà na canna tranquillo

      Thumb up 5 Thumb down 2

  2. io la vedo un po’ instabile e avida di risorse…spesso mi manda la cpu e le ventole al massimo senza che il mac stia facendo nulla
    secondo me deve essere ancora ottimizzato in questo senso

    Thumb up 0 Thumb down 2

    • Sicuro che non ci sia attiva l’indicizzazione? Ho dovuto disattivarla per ottenere dei risultati corretti senza aspettare ore : )

      • sisi certo.ovviamente ho aspettato prima che finisse di indicizzare prima di smanettare un po’

        ventole che vanno per semplici operazioni

        confermo il fatto che sia un po’ rallentato nelle transizioni (infastidisce un po’)

        spero risolvano nella gm

        per ora su lion ho trovato la mia pace dei sensi

        Thumb up 1 Thumb down 1

      • Io ho avuto un problema con l’indicizzazione, praticamente per colpa del processo “mdworker” legato a spotlight il mac mi andava lentissimo, con conseguente aumento di temperatura. Ho risolto aprendo il processo da monitoraggio risorse e vedendo su quale file spotlight si era bloccato; Sono entrato in modalità sicura e ho cancellato quel file, ora il mac è tornato veloce come prima

        Thumb up 1 Thumb down 0

      • sto testando anche io la dp4… a me crasha ogni volta che sulla barra degli indirizzi inserisco come prima lettera la lettera “t”.
        se vuoi contattami per altri bug riscontrati

        Thumb up 0 Thumb down 0

      • Strano, a me non esce questo problema.

  3. anche a me non fa installare l’integrazione facebook , ci trovate un link diretto ?

    Thumb up 0 Thumb down 2

  4. Segnalo questo bug: se si effettua un’installazione pulita di ML e si ricreano le condizioni di un Mac nuovo (quindi con tastiera, trackpad e mouse spenti) non ti notifica di accenderli, come invece faceva Lion e Snow Leopard. Per i nuovi utenti desktop potrebbe essere un problema.

    Inoltre una domanda: le Mail vengono notificate anche con l’applicazione chiusa oppure no?

    Thumb up 0 Thumb down 1

  5. Sicuramente sarà ottimizzato per l’ ultima versione altrimenti sarebbe veramente un colpo basso per tutti quei MAC di 2/3 anni fa. Personalmente preferisco meno effetti e più fluidità quindi spero tanto che il passaggio tra i vari dock diventi bello fluido come lo è ora. Anche perché le app a tutto schermo sono veramente comode per chi ci lavora. Solo che i programmi più importanti proprio non ne vogliono sapere! PS, Autocad dove sfruttare lo schermo è essenziale non ne voglio sapere dell’ opzione tutto schermo che sarebbe fantastica. Comunque ragazzi c’è chi si lamenta che ogni anno ormai ti fanno pagare un nuovo OS. Si parla di 15 euro per un OS direi “perfetto”!!!!
    Win costa 10/20 volte tanto! il vero problema è che ci sono pochi, troppi pochi programmi rispetto a WIN quindi tocca virtualizzare sempre. Secondo me dovrebbero rilasciare dei tool con video guide fatte veramente bene che invitino chiunque (ricercatori, studenti, professori, professionisti ecc…) ad utilizzare OSX per i loro programmini.

    Thumb up 2 Thumb down 2

  6. Come su Lion, anche su Mountain Lion DP4, continuano ad esserci una gestione terribile della ram.

    Se su snow leopard con lo stesso utilizzo, avevo circa 7,2 gb di ram libera, su Lion (e adesso Mountain Lion) ho 5 gb di ram libera.

    Oltre questo, noto che su Mountain Lion, le animazioni del passaggio di un desktop all’altro (o da una app a fullscreen) il passaggio è lento e morbido come dici tu, e questo rende nervosi. Perchè se vuoi svolgere delle operazioni veloci, devi aspettare che la transizione del passaggio finisca del tutto.

    Si poteva fare molto meglio! Non può ancora essere chiamato ” Il Snow Leopard di Lion”. Ma confido nei futuri aggiornamenti.

    PS: Safari 6 è una vera bomba..!

    Thumb up 1 Thumb down 1

  7. Aggiungo anche che:

    1) Le ventole cominciano a girare con operazioni semplici del tipo navigare su safari con 4-5 schede aperte e mail aperta. (solo queste due cose).

    2) Le ventole girano a 6.000 rpm con temperatura a 75 gradi, se guardo un video su youtube

    3) Perchè non si decidono ad implementare il vecchio Expose insieme a Mission control? E’ odioso non poter avere in basso tutte le finestre del finder (o le applicazioni) minimizzate.

    Thumb up 1 Thumb down 0

  8. Conplimenti per la recensione, molto esaustiva.
    Io che ho SL potrò aggiornare direttamente a ML e pagare solo 14€ o devo prima aggiornare a Lion e poi a ML?
    Grazie

    Thumb up 0 Thumb down 0

  9. Ciao a tutti,
    per installare il Lion devo fare un’installazione a nuovo dell’iOs? come funziona? Devo fare un backup con time e poi ripristino tutto?
    Grazie mille

    Thumb up 0 Thumb down 1

  10. salve rgazzi! io ho installato ieri la dp3! ma mi ha fatto un aggiornamento su app store corposo! può essere che mi ha installato la dp4?

    Thumb up 0 Thumb down 0

  11. Ciao,
    da quello che vedo power nap pare funzionare almeno in parte. Il macbook pro su cui avete fatto la prova è provvisto di SSd? perché il dubbio è che le funzioni di “backup” si attivino solo su quelli con SSD (macbook air e macbook retina). Sarebbe interessante avere un resoconto dal possessore di un air del 2011 e un pro sempre del 2011 ma con SSD

    Complimenti per la recensione

    Thumb up 0 Thumb down 0

    • Ciao, ti ringrazio. Comunque no, è un MBP Early 2011 13″ base, con tutti i componenti di serie.

      • Peccato, non c’è nessuno che lo ha provato su un air del 2011?

        beh pazienza, si vedrà tra 30 giorni

        Thumb up 0 Thumb down 0

  12. Io l’ho installato ieri, a me sembra un lion 10.7.5, non si può considerare un major update per aver aggiunto notes, reminders, e game center … bisogna essere onesti.

    Thumb up 4 Thumb down 3

  13. Se devo dire la verità io non rilevo il minimo rallentamento; tenete però presente che ho fatto un’installazione pulita da USB.

    Thumb up 1 Thumb down 0

    • Anche io.

      Va meglio di Lion, ma in alcune cose è uguale…tipo consumo ram e cpu

      Thumb up 1 Thumb down 0

    • Anche io installato su HDD esterno USB.

      Ma appena apro Preferenze > Risparmio Energia non compare nulla e devo chiudere forzatamente il Pannello delle Preferenze di Sistema. A voi succede?

      Per il resto funziona tutto e Safari è davvero migliorato.

      Thumb up 1 Thumb down 0

  14. Angelo mi scrivi in mail? vorrei chiederti una cosa.
    info@dvd24h.it

    grazie
    davide

    Thumb up 0 Thumb down 0

  15. Text edit e PDF in Anteprima nel Cloud, ok… ma come li vedo sugli idevide?

    Thumb up 0 Thumb down 0

    • Bella domanda! Per ora non si può fare purtroppo : (

      • Spero che la Adobe sia la prima ad integrare iCloud nell’app Reader…
        Si prospetta quindi un’altra nuova applicazione nativa?

        Thumb up 0 Thumb down 0

  16. Sapete dirmi qualcosa sul wifi?? Lion è un disastro ho dovuto cambiare postazione e attaccarlo direttamente al modem il mio iMac 21 2011

    Thumb up 0 Thumb down 0

    • con lion ho dovuto combattere “letteralmente” contro il wifi. poi ho risolto con una guida, e tutto è ritornato apposto.

      COn mountain lion il Wifi mi va splendidamente, e non noto problemi come su Lion.

      iMac MID 2010

      Thumb up 1 Thumb down 0

      • io come già detto sto sacrificando il mio mac in un posticino pur di tenerlo attaccato al modem, speriamo vada bene con mountain lion

        Thumb up 2 Thumb down 0

      • Con Lion wifi un disastro (ho dovuto installare i drivers di snow leopard). Con Mountain sparito ogni problema (ma ricordiamoci che i problemi di lion erano solo su iMac con le Atheros 9280, su macBook mai avuto problemi). Devo dire anche che questa preview, oltre ad essere piuttosto stabile, è una scheggia con la maggior parte delle applicazioni. Dimentichiamoci il passato (Lion) inizia una nuova era… spero

        Thumb up 1 Thumb down 0

  17. Ma il boot non è un tantino lento? Snow Leopard non ci metteva meno tempo? E poi è possibile migliorarlo, in quanto altri sistemi concorrenti ci impiegano meno tempo (vedi win8 se installato correttamente)?

    Thumb up 0 Thumb down 0

  18. “La funzione pare circoscritta ai soli Macbook Air e Macbook Pro con Retina Display…” questi ragionamenti da parte di Apple mi mandano in bestia… E comunque sono più che sicuro che quando uscirà ed eseguiremo l’aggiornamento tutto diventerà più instabile… A me è successo così quando ho fatto l’aggiornamento da Snow Leopard (che era di una velocità incredibile!!!) a Lion….

    Thumb up 1 Thumb down 0

  19. volevo farvi una domanda, al mio imac quando provo a cliccare sul pallino rosso per chiudere una finestra molte volte non me la chiude e devo ricliccre altre due volte o spostare il mouse e ritornare sul pallino rosso. è normale? lo fa anche a voi?

    Thumb up 0 Thumb down 0

  20. Safari è una vera bomba, una cosa sola però: se nel campo di ricerca digito la lettera “r” come prima lettera, safari crasha. Succede solo a me?

    Thumb up 0 Thumb down 0

  21. Ragazzi mi piacerebbe sapere una cosa, secondo voi come si potrebbe comportare ML su un Macnook bianco (metà 2010) con Intel Core 2 Duo e 4 gb di Ram? So che dovrebbe essere supportato, ma secondo voi rischia di rallentarsi molto? Grazie :)

    Thumb up 0 Thumb down 0

    • Sarà sicuramente meglio di Lion ma peggio di SL. Comunque ti consiglio un upgrade con SSD o almeno la RAM a 8GB.

      Thumb up 0 Thumb down 0

      • Purtroppo il problema è che non so se supporta tali upgrade, di sicuro non quello della Ram oltre i 4gb che già ha :(

        Thumb up 0 Thumb down 0

      • guarda a dire il vero ho lo stesso modello tuo e la ram a 8gb (upgradata da me). quindi vai tranquillo :P

        Thumb up 1 Thumb down 0

      • ah un ultima cosa…ho installato ML e ti posso dire che al momento va meglio di lion. ovviamente non ci ho installato quasi nulla, ma è velocissimo…

        Thumb up 0 Thumb down 0

      • Grazie mille Jerry :)

        Thumb up 0 Thumb down 0

  22. Bella recensione, ma andando al sodo:
    perchè con Lion devo passa a ML?
    Ho Safari nuovo che va un pelosecondo più velocissimo(Uso Firefox pieno di estensioni, mi mangia ram e non corre come Bolt ma va come dico io)
    Facebook integrato (e io non sono iscritto, sono “vintage” e me ne frego)
    Icloud? (Figo per carità ma ho le mie alternative…)
    Aiutatemi a trovare un motivo per spendere 16€.
    Scusate ma ancora rimpiango troppo Snow….

    Thumb up 0 Thumb down 0

    • Perché rimpiangere Snow? Basta reinstallarlo. Lion è una ciofeca, dopo quattro aggiornamenti, ad esempio, non sono ancora riusciti a far funzionare la scheda wifi. Possibile? Mountain è tutta un’altra cosa… ma bisogna provarlo per credere

      Thumb up 1 Thumb down 0

      • Reinstallare Snow… lo posso fare su un late 2011?
        a dire il vero alcune cose di Lion non mi dispiacciono, vedi mission control e sinceramente io non ho incontrato tanti problemi col wifi. Di sicuro Lion è meno stabile… quando ho giornate di lavoro intenso mi è capitato di dover fare logout più di un paio di volte per far funzionare di nuovo delle cose. Con SL non mi ricordo di averlo mai fatto. Non ho voglia di fare passi indietro ad un mese dal rilascio del nuovo, ma al tempo stesso adottare applicazioni terze parti per fare l’X11 ad esempio mi pare prorpio una cosa stupida. stiamo a vedere.

        Thumb up 0 Thumb down 0

  23. Ma qualcuno può condividere il pacchetto di FB ??

    Thumb up 1 Thumb down 0

  24. Qualcuno sa se installando la DP4 direttamente sul disco principale con Lion, si perdono dati???

    Thumb up 0 Thumb down 0

  25. nessuno di voi ha testato la funzionalità icloud con iwork?
    a me personalmente non funziona ….

    Thumb up 0 Thumb down 0

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per Mac!
quickapp_hover
Icon2.175x175-75
RecordMe
3
quickapp_hover
macicon120_451422073
GooMenu+
27
quickapp_hover
macicon120_419823161
AnyToDMG
quickapp_hover
macicon120_413756578
Mixxx
quickapp_hover
macicon120_402508085
Comic Life 2
quickapp_hover
macicon120_404243625
SketchBook Express

Le ultime Applicazioni aggiornate!

I Partner Esclusivi di iSpazio