In Evidenza
Il Contest del giorno su iSpazioMac
Contest
macicon120_502305145
Vinci 5 copie di Cultura Generale con iSpazioMac!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Applichiamo una password alle nostre unità esterne con OS X



Se avete dati sensibili da voler proteggere da accessi indesiderati, OS X può venirvi incontro poiché dà la possibilità di applicare una password alle unità di memoria esterne. Ecco una piccola guida che mostra come fare.

Questo metodo è fattibile per qualunque unità esterna, sia essa un hard disk USB, Firewire, Thunderbolt, una penna USB o una scheda di memoria. Insomma, qualunque memoria di massa.

Prima di iniziare è bene far notare che la procedura cancellerà tutti i dati esistenti su quella unità di memoria. Detto questo, iniziamo!

Per prima cosa, colleghiamo la nostra unità esterna al Mac. Dopodiché, rechiamoci su Utility Disco, reperibile attraverso Applicazioni> Utility, o semplicemente facendo una ricerca su Spotlight.

Nel nostro caso, andremo a crittografare una piccola scheda SD. Andiamo a selezionare quindi l’unità fisica che ci interessa (che è sempre quella con l’icona spostata a sinistra. Le icone spostate a destra, invece, sono le partizioni di tali unità).

Fatto ciò, spostiamoci sulla scheda Inizializza. Alla voce Formato selezioniamo Mac OS esteso (journaled, codificato) e inseriamo il nome che più ci aggrada alla voce appena sotto.

Dopo aver eseguito questi passaggi, possiamo premere tranquillamente sul tasto Inizializza, stavolta quello in basso. Si aprirà una schermata in cui andremo a impostare la password d’accesso all’unità.

Inserita la password, possiamo premere, per l’ultima volta, su Inizializza. La procedura impiega alcuni secondi, dopo dei quali l’unità viene automaticamente montata. Ci basterà scollegarla e ricollegarla per trovarci davanti alla richiesta di password che vedete ad inizio articolo. Una volta inserita, il dispositivo verrà correttamente attivato sul sistema.

Per disattivare la password, il procedimento è analogo. Basterà collegare l’unità e, dopo aver inserito la password, rieseguire la procedura descritta nell’articolo, selezionando però un formato non codificato, come Mac OS esteso, FAT oppure ExFAT.

Via | OSXDaily

1,734 visite


8 Commenti

  1. ottima guida con i tempi che corrono un po’ di privacy non fa mai male.
    Si potrebbe sapere dove scaricare il wallpaper utilizzato in questa guida???

    Thumb up 0 Thumb down 0

  2. esiste un modo per far chiedere la password quando si avvia un applicazione?? esempio iphoto??

    Thumb up 1 Thumb down 0

    • Bella domanda Placebo…! Vediamo chi ti sa rispondere!

      Thumb up 0 Thumb down 0

    • A braccio direi che basterebbe cambiare i permessi dell’applicazione direttamente da terminale, lasciando i permessi solo al root e/o allo user ed eliminando tutti quelli per gli altri…a braccio… :P

      Thumb up 0 Thumb down 0

    • Una buona idea può essere quella di creare un DMG crittografato (sempre da utility disco) e metterci dentro le applicazioni che ti servono. Ma non ho mai provato.

      • si ma così si andrebbe ad interrompere la sincronizzazione di iphoto con itunes e iphone, quello che serve a me è proteggere iphoto dall’avvio con una password diversa da quella del login. una soluzione che adotto è di nascondere l’app di iphoto ma appunto va a interrompere la sincronizzazione con iphone

        Thumb up 0 Thumb down 0

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per Mac!
quickapp_hover
Icon2.175x175-75
RecordMe
3
quickapp_hover
macicon120_451422073
GooMenu+
27
quickapp_hover
macicon120_419823161
AnyToDMG
quickapp_hover
macicon120_413756578
Mixxx
quickapp_hover
macicon120_402508085
Comic Life 2
quickapp_hover
macicon120_404243625
SketchBook Express

Le ultime Applicazioni aggiornate!

I Partner Esclusivi di iSpazio