In Evidenza
Il Contest del giorno su iSpazioMac
Contest
macicon120_502305145
Vinci 5 copie di Cultura Generale con iSpazioMac!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Come impostare correttamente Time Machine con un hard disk esterno | Guide iSpazioMac



Uno dei motivi principali che spinge un utente a restare su Mac è l’incredibile comodità di Time Machine. Per chi non lo sapesse, Time Machine è una funzione integrata di Mac OS X, introdotta per la prima volta su Leopard, ben otto anni fa. Lavora in completa autonomia, salvando tutti i documenti su un hard disk esterno, a cadenze regolari. Ecco una guida per poter utilizzare correttamente tale funzione.

Prima di iniziare, cerchiamo di capire perché conviene utilizzare Time Machine. Innanzitutto, grazie ad esso, abbiamo la possibilità di mantenere documenti/applicazioni/media che abbiamo accidentalmente cancellato. Ma è anche la soluzione più pratica in caso di problemi con il vostro Mac (ad esempio, in caso di guasto dell’hard disk) o nel caso vogliate cambiare Mac senza dover copiare tutto a mano, spostando documenti via memorie USB o DVD. Una volta eseguito un backup di Time Machine, sarà facilissimo riportare tutto ciò che avevamo sul vecchio Mac grazie ad una procedura automatizzata.

Ma vediamo adesso come impostare il Mac e il nostro hard disk esterno. Il primo passo da fare è quello di formattare correttamente l’hard disk esterno. Per farlo, dobbiamo recarci su Utility Disco, che trovate in Applicazioni> Utility. Con questa procedura perderete tutti i dati all’interno dell’unità, per cui attenzione a non perdere nulla di importante.

NB: è consigliabile utilizzare un hard disk esterno di proporzioni generose. 320 GB sono già sufficienti, ma più è grande l’unità, più backups potrà contenere, permettendo in futuro di poter accedere a files cancellati anche molti mesi prima. Nel nostro caso, utilizzeremo una unità esterna Western Digital da 500 GB.

Abbiamo evidenziato gli elementi importanti della schermata. Per prima cosa, dobbiamo dare un’occhiata al riquadro di sinistra: qui sono elencate tutte le unità rilevate dal sistema. Vengono elencate sia le unità fisiche, che le partizioni al loro interno. In questo caso, dobbiamo trovare la voce relativa all’unità fisica esterna, dopodiché andare sulla scheda Inizializza.

Qui potremo formattare l’unità, cancellando tutte le partizioni esistenti. Andiamo quindi a scegliere il file system che verrà utilizzato sull’unità. Per essere rilevata come unità Time Machine, dobbiamo scegliere la voce Mac OS esteso. Andiamo quindi a inserire un nome qualunque che vada ad identificare la partizione.

Una volta formattato l’hard disk, Mac OS dovrebbe rilevare la “nuova” unità, proponendoci di assegnarla ai backups di Time Machine.

Premendo il tasto “Utilizza come disco di Backup”, l’unità verrà riconosciuta sempre come Time Machine. Non appena premuto il pulsante, verrà eseguito un primo backup completo del Mac, che impiegherà anche qualche ora. I backups successivi saranno molto più rapidi, poiché verranno salvati soltanto i nuovi dati. Noterete una nuova icona sulla barra di sistema in alto, a forma di orologio con una freccia in senso antiorario. Quando l’icona è nera, Time Machine è attivo, mentre quando la freccia inizierà a girare sarà in funzione. Se l’icona risulterà grigia, Time Machine verrà sospeso (ad esempio, quando staccate l’hard disk).

Premendo questa icona, possiamo recarci nelle impostazioni di Time Machine, cliccando sulla voce “Apri le Preferenze di Time Machine”.

Da qui possiamo ottenere informazioni sugli ultimi backups effettuati, disattivare Time machine, selezionare un disco esterno diverso o configurare una unità Time Capsule e dare impostazioni specifiche al sistema. Ad esempio, nel caso dei Macbook, possiamo imporre di effettuare il backup solo quando la batteria è carica, per preservare la batteria. Possiamo anche decidere di escludere determinati documenti dal backup.

A questo proposito, vi diamo un consiglio. Se utilizzate altri sistemi operativi via macchina virtuale (ad esempio via Parallels o VMware) consigliamo vivamente di escludere i dati relativi al sistema operativo emulato, poiché pare che ad ogni avvio di quest’ultimo, il Mac rilevi tali dati come sovrascritti. Se ad esempio avete installato Windows 7 via Parallels occupando 50 GB, ogni volta che lo utilizzerete, quei 50 GB verranno archiviati nuovamente sull’unità Time Machine, e finirete in breve tempo per occupare tutto lo spazio disponibile. Consigliamo, una volta esclusi questi dati dal backup, di conservarli in maniera diversa.

Quando l’unità Time Machine sarà piena, i backups più vecchi verranno cancellati per fare spazio ai nuovi. Di default, in questa situazione si riceverà un avviso a schermo che notificherà l’operazione, ma è possibile disattivare tale avviso dalle preferenze.

Quando vi accorgerete di aver bisogno di un file che avete cancellato, ma di cui disponevate in precedenza, ora non avrete problemi. Vi basterà andare su Applicazioni> Time Machine, per entrare in una schermata molto gradevole alla vista, in cui potrete sfogliare agilmente tutti i documenti salvati nei backups, in ordine cronologico.

Per ripristinare un file (che verrà piazzato esattamente dov’era prima di essere cancellato) basterà selezionarlo e premere su Ripristina.

Detto ciò…non serve altro! L’unica cosa di cui dovrete preoccuparvi è di lasciare collegato l’hard disk esterno il più possibile! Se avete un Mac Mini o un iMac, l’ideale sarebbe non staccarlo mai, ma per i Macbook, ricordatevi di collegarlo ogni tanto! Appena collegato, verrà eseguita automaticamente la procedura di backup, voi non dovete fare altro che…stare a guardare!

Via | Macworld

29,410 visite


27 Commenti

  1. Nooo… O.O
    Ma allora siete fighi!!

    Thumb up 3 Thumb down 5

  2. ho un disco esterno collegato tramite airport extreme ma questo è il messaggio di errore che mi restituisce qualcuno sa come si risolve? TIME MACHINE NON Può COMPLETARE IL BACKUP IMPOSSIBILI ACCEDERE ALL’IMMAGINE DISCO DI BACKUP”Volumes/HD2-1/Imac21.5.sparseboundle” (errore -1)

    qualcuno sa come si risolve?

    Thumb up 0 Thumb down 0

    • Hai provato a collegarla direttamente?

    • Hai messo una password al file immagine ? il file immagine e’ formattato in OS ext etc etc ?
      Al di la’ della pwd non ricordo se Time Machine faccia il mount automatico (ma mi pare che prima di Lion lo facesse visto se backuppava su immagini simili salvate su share windows)

      Thumb up 0 Thumb down 0

  3. Percorri manualmente il percoso, magari hai cambiato il nome al disco e non lo riconosce più

    Thumb up 0 Thumb down 0

  4. buona sera a tutti.una domanda stupida,se io ho un hard disk esterno di 2000 gb o 1000 posso preservare solo 500 gb a time machine e gli altri per es salvo i file torrent?dovrei acquistare il prossimo imac e non sono pratico thanks….2)consigli su dove acuistare un bel hard disk esterno?sentivo di offerte di amazon ma ho visto che i prezzi non sono tanto economici grazie

    Thumb up 0 Thumb down 0

    • Secondo me si potrebbe fare. Dovrai creare due partizioni (quindi recarti alla voce “partiziona” e dividere in modo equo il disco).

    • Hola,
      semplicemente puoi creare due partizioni diverse sul disco.
      Nella seconda immagine dell’articolo puoi vedere il tab apposito “partizioni”.
      Potrai quindi creare una partizione da 500GB da affidare al TimeMachine e i rimanenti 1,5TB per tutto il resto.
      Attento però che la scelta di quanto affidare al Time Machine deve essere correttamente valutata. Se hai un hd da 320GB va benissimo, ma se nei nuovi imac monteranno 1TB, probabilmente sarà insufficiente.

      Thumb up 0 Thumb down 0

    • Lo puoi usare direttamente anche senza fare partizioni. Il disco esterno è leggibile e scrivibile come qualsiasi altro disco.Ci sarà una cartella dedicata a time Machine ma il per il resto è utilizzabile.
      Cmq 8 anni fa mi sembrano un pochino troppi. Leopard è stato messo in vendita nel 2007.Lo ricordo perchè vevo appena iniziato a lavorare nel mondo mac.

      Thumb up 2 Thumb down 1

  5. io da quando ho aggiornato a Lion non sono piu’ riuscito a usare time machne con l’hd iomega

    Thumb up 3 Thumb down 3

  6. Buonasera, volevo chiedere se è possibile cancellare singoli backup in modo da ridurre il peso della cartella backup? grazie

    Thumb up 0 Thumb down 0

    • Penso di sì. Ti basta accedere al disco esterno e cancellare i backups che non ti interessano (sono segnati per data. Occhio, però: sono incrementali. Bada a cosa cancelli).
      Il miglior consiglio che posso darti è quello di lasciar fare al Mac. In questo modo, cancellerà automaticamente i backups più vecchi e manterrà quelli nuovi.

  7. la procedura di formattazione iniziale non è un po inutile?
    quando si sceglie il disco di time machine formatta già da solo!

    Thumb up 0 Thumb down 0

    • Se il disco è formattato diversamente (esempio, in FAT32 o NTFS) non sarà possibile utilizzarlo come unità di backup.
      Se il disco è già formattato in HFS+ (Mac OS esteso) allora è uno step che si può tranquillamente saltare.

  8. Ho windows in macchina virtuale con parallels…qualcuno mi insegna a escludere i file di sistema?? Grazie

    Thumb up 0 Thumb down 0

    • Non ho una macchina virtuale, ma penso ti basti escludere tutte le cartelle inerenti a Parallels e alla macchina virtuale.

  9. Ciao, una domanda..ho un time capsule da 1 tb dove faccio i backup ai due Imac che possideo..e sempre in TC ho una cartella bella grossa di musica e video senza però aver partizionato Time Capsule..che dite? sta cosa potrebbe causarmi problemi in futuro? è che se partiziono magari faccio solo casini..che faccio??? grazie

    Thumb up 0 Thumb down 0

  10. non ho capito una cosa… è stato detto che una volta che il disco è pieno vengono cancellati i backup meno recenti, ma se in quel backup che verra cancellato ho dati che non ci sono negli altri backup, me li cancella e li perdo?!

    Thumb up 0 Thumb down 0

    • Stefano Lovecchio se mi rispondi te ne sono grato ;)

      Thumb up 1 Thumb down 0

      • Vengono rimosse soltanto “vecchie versioni” dei files ;) L’unità Time Machine conterrà comunque almeno una versione di ogni singolo file del Mac.

  11. Ciao a tutti, volevo sapere se si può impostare un una data o un certo tempo tra un backup e l’altro.. grazie in anticipo…

    Thumb up 0 Thumb down 0

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per Mac!
quickapp_hover
Icon2.175x175-75
RecordMe
3
quickapp_hover
macicon120_451422073
GooMenu+
27
quickapp_hover
macicon120_419823161
AnyToDMG
quickapp_hover
macicon120_413756578
Mixxx
quickapp_hover
macicon120_402508085
Comic Life 2
quickapp_hover
macicon120_404243625
SketchBook Express

Le ultime Applicazioni aggiornate!

I Partner Esclusivi di iSpazio